fbpx
Regioni ed Enti Locali

Favara: la corte di appello conferma 30 anni per Baio

tribunaleConfermata in appello la condanna a 30 anni per Antonino Baio, 75 anni, reo di aver ucciso Salvatore Palumbo Piccionello il 28 novembre di tre anni fa.

Nonostante gli sforzi della difesa di Baio formata dagli avvocati Giovanni Castronovo e Antonino Mormino, i giudici della terza Corte di Assise di Appello di Palermo non hanno cambiato di una virgola ciò che era stato già deciso in primo grado.

Baio uccise Palumbo Piccionello, perché etichettato da quest’ultimo come usuraio. Un affronto che lo stesso Baio ha evidentemente mal sopportato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.