fbpx
Apertura Cronaca Regioni ed Enti Locali

Furti in appartamenti nell’agrigentino: scarcerato 24enne

Il Tribunale del Riesame di Palermo ha annullato l’ordinanza cautelare nei confronti di uno dei cinque di origine rom arrestati con l’accusa di essere gli autori dei furti in appartamenti avvenuti in gran parte della Sicilia.

I giudici del Riesame hanno infatti accolto l’istanza presentata dai difensori del giovane con la quale sostenevano la mancanza di sufficienti elementi di prova a suo carico.

Ad essere rimesso in libertà un 24enne originario dell’ex Jugoslavia. Per gli altri indagati i giudici decideranno nelle prossime ore.

La “banda” – secondo l’accusa – avrebbe commesso vari furti in abitazioni dell’agrigentino e nelle zone del nissenno e della provincia di Enna.

A eseguire l’arresto furono i militari dell’Arma dei Carabinieri che durante la perquisizione domiciliare trovarono molta della presunta refurtiva denunciata dai legittimi proprietari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.