fbpx
Apertura Cronaca

Grotte, ucciso con un coltello 56enne: fermato il fratello 64enne

I Carabinieri della Stazione di Grotte questa mattina hanno bloccato C.P. 64enne del posto, ritenuto responsabile di aver ucciso poco prima il fratello, tabaccaio 56enne del posto.

Intorno alle ore 8, all’uscita da casa, avrebbe colpito con un coltello il fratello sull’uscio della propria abitazione. I carabinieri, coordinati dalla D.ssa Cecilia Baravelli, Sostituto Procuratore della Repubblica di Agrigento, che si sta recando sul posto, stanno ricostruendo nel dettaglio la vicenda, al fine di formalizzare un provvedimento restrittivo nei confronti del 64enne. Sul posto è in corso un dettagliato sopralluogo della Sezione Investigazioni Scientifiche del Comando Provinciale di Agrigento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.