fbpx
Economia

I migliori exchange criptovalutari

Poiché i crimini informatici sono all’ordine del giorno, in questi giorni è estremamente difficile fidarsi di qualcuno in rete. Registrarsi su qualche exchange e sottoporsi a procedure KYC è come fare un salto nel buio: non sai mai cosa accadrà ai tuoi dati. Esporre le tue informazioni personali su Internet non è una grande idea, indipendentemente dalle circostanze.

Non tutti sono truffatori su Internet. Ma ciò non ti protegge dal fatto che gli hacker conducono ogni giorno circa 80.000 attacchi informatici. Questo è esattamente il motivo per cui convertire criptovalute in modo anonimo dovrebbe essere la tua priorità principale.

Un’altra cosa a cui dovresti prestare attenzione sono i tassi di cambio. Alcuni exchange di criptovaluta non forniscono tassi di cambio accurati. A volte non aggiornano le informazioni nelle loro pagine. 

Nel mercato criptovalutario, i cambiamenti di tasso accadono nell’arco di secondi. È fondamentale restare aggiornati e svolgere l’operazione di exchange al tasso più conveniente.

Se vuoi iniziare la tua avventura nel settore delle criptovalute nel 2021, ecco alcune delle opzioni da considerare.

I migliori exchange sul mercato

Poiché il mercato delle criptovalute è altamente instabile, è importante scegliere una piattaforma di exchange criptovalutario affidabile. Un buon convertitore criptovaluta combina i seguenti tratti:

  •         Accessibilità (deve essere disponibile nel tuo paese).
  •         Sicurezza (devi essere in grado di effettuare operazioni di trade in maniera anonima).
  •         Convenienza (deve avere basse commissioni di transazione).
  •         Variabilità (supporta vari coin e coppie di trading).

Esistono oltre 1000 exchange di criptovalute e conoscerli tutti richiederebbe anni. Per semplificarti le cose, abbiamo formulato le prime 3 scelte più diffuse quando si tratta di exchange criptovalutario.

Coinbase

Se sei un principiante, Coinbase è un’ottima piattaforma con cui cominciare. La piattaforma è stata creata nel 2012 e si trova negli Stati Uniti. Coinbase è celebre per il suo interfaccia semplicissimo.

Puoi operare in exchange sino a 64 coin, con un volume di trading giornaliero di 19 miliardi di dollari. I punti forti di Coinbase sono:

  •         interfaccia perfetto per i principianti;
  •         più di 3 milioni di visite settimanali;
  •         64 coin disponibili.

Uno degli aspetti negativi di Coinbase consiste nelle sue tariffe. Le tariffe di Coinbase possono raggiungere il 4,5%, dipende dal volume di mercato.

Binance

Binance è uno dei migliori exchange di criptovalute per residenti non statunitensi. Supporta operazioni d’exchange che coinvolgono sino a 362 coin e ha il maggior numero di visite settimanali (27.657.536). Binance ha una sua blockchain, chiamata Binance Chain, e un suo token.

Binance richiede una commissione dello 0,1% per ogni transazione. Le commissioni di Binance possono arrivare fino allo 0,01% se ti registri utilizzando un link di riferimento e utilizzi BNB per pagare le commissioni. Ecco i principali vantaggi di Binance:

  •         commissioni basse;
  •         un volume giornaliero di mercato che può superare i 100 miliardi di dollari;
  •         362 coin disponibili.
  •         l’app Binance ha una modalità lite per i principianti.

Huobi Global

Huobi Global è la piattaforma che offre i migliori bonus di benvenuto. Dopo aver completato la verifica della tua identità e aver effettuato un deposito di $ 100, riceverai gratuitamente $ 40.

La piattaforma ha un volume giornaliero di oltre $ 30 miliardi e 1.342.816 visite settimanali. Altri vantaggi di Huobi Global sono:

  •         una commissione dello 0.2%;
  •         332 coin disponibili;
  •         972 coppie di exchange.

Sebbene questi exchange di criptovalute funzionino abbastanza bene, non sono sempre le migliori opzioni. Sono centralizzati; ciò significa che tutte le informazioni sono memorizzate in un database. 

Per usarli, dovrai sottoporti alla verifica KYC, che richiede la condivisione delle informazioni riguardanti la tua identità. Ciò ti rende un facile bersaglio per gli hacker, in quanto possono entrare nel sistema e impossessarsi dei tuoi dati personali.

Per fortuna, c’è una soluzione migliore. Se vuoi scambiare i tuoi token in modo sicuro, prova l’exchange di criptovaluta online Godex.

Come cominciare a convertire i coin?

Con Godex, scambierai i tuoi coin alle migliori tariffe. Dimentica i tempi di attesa eterni per la conferma dei tuoi depositi. Ancora più importante: non è necessario registrarsi e lasciare informazioni riguardanti la tua identità.

Per convertire uno qualsiasi dei 201 token disponibili su Godex, devi fare quanto segue:

  •   Vai su Godex.io.
  •   Al centro della pagina, troverai due campi denominati “Invii” e “Ottieni”.
  •   Facendo clic sul lato destro del campo “Invii”, scegli la valuta che desideri convertire. Fai lo stesso con il campo “Ottieni” e scegli la valuta che desideri ottenere.
  •   Digita la quantità di criptovaluta che sei disposto a scambiare nel campo “Invii” e fai clic su “Scambia”. 
  •   Compila il campo “Indirizzo di destinazione” inserendo l’indirizzo del tuo portafoglio. Inoltre, inserisci l’indirizzo del mittente per eventuali futuri rimborsi.
  •   Assicurati che le informazioni inserite siano corrette e premi nuovamente il pulsante “Scambia”.
  •     Invia i tuoi coin all’indirizzo di deposito che Godex creerà per te e attendi il completamento dello scambio.
  •   Una volta completata la transazione, avrai l’opportunità di visualizzare maggiori dettagli sulla transazione nella pagina “Operazioni completate”.

Nel caso non abbia compreso qualcosa, un team di assistenza a regime 24/7  è sempre pronto ad aiutarti.

Tutte le transazioni richiedono dai 5 ai 30 minuti. Fare operazioni di exchange con Godex è l’unico metodo efficace per convertire token digitali.

Godex rende lo scambio di criptovalute semplice, veloce, anonimo e redditizio.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.