fbpx
Regioni ed Enti Locali

Il Commissario Straordinario ed il Segretario Generale incontrano le dipendenti del Libero Consorzio Comunale per ricordare la Giornata Internazionale della Donna

Una delle prime celebrazioni della donna risale, come riporta l’Ansa, nel 1909 negli Stati Uniti d’America ed in Europa, qualche anno dopo, si celebrava una giornata alle donne in ambienti socialisti. La prima grande manifestazione di donne avvenuta l’8 marzo risale al 1914 in Germania per la rivendicazione del diritto al voto.
Le donne italiane introdussero la Giornata dell’8 marzo nel 1921 ma, solamente, nel 1946 ebbe una dimensione nazionale e si adottò la mimosa a simboleggiare tale occasione. Questa mattina, all’interno dell’ aula consiliare “Luigi Giglia “, si e’ tenuto un incontro celebrativo con le dipendenti dell’Ente.
Presenti oltre al Commissario Raffaele Sanzo, il Segretario Generale Pietro Amorosia e la Dirigente del Settore Antonietta Testone che hanno distribuito delle mimose a tutte le donne presenti.
Presenti, altresì, gli studenti dell’Istituto Tecnico e Professionale I.I.S.S. “Calogero Amato Vetrano”, diretto da Caterina Mulè che hanno preparato ed offerto una degustazione enogastronomica di prodotti siciliani.
“Sono consapevole, ha sottolineato il Commissario, delle innumereoli difficoltà che, ancora oggi, trovate nel conciliare gli impegni di lavoro con quelli familiari. Sono grato della vostra presenza nel voler ricordare, insieme, la Giornata della Donna che vuole essere significativa come un segnale di ripresa, dopo il triste periodo pandemico che abbiamo attraversato”.