fbpx
Economia

Il mercato delle valute estere e i suoi intermediari

mercato valuteC’è un settore che chi è dedito agli investimenti fai da te conoscerà più che bene; un mondo che oggi è indicato come uno dei principali mercati mondiali in termini di scambi effettuati e transazioni.

Si parla del Forex, ovvero il mercato delle valute estere dove chi vi entra tenta di guadagnare dalla compravendita di coppie di valute per l’appunto; quindi acquistando una valuta ad una certa cifra sperando poi di andarla a rivendere ad un valore più elevato.

Il Forex è inconfutabilmente un’opportunità di guadagno, intesa come un qualcosa che potenzialmente può portare soldi. Tutti gli investimenti lo sono. Ed il Forex è una forma di investimento che nel tempo è andata a sfruttare il mezzo della rete per diventare così grande in termini di scambi effettuati.

Un mercato così esteso non poteva che vedere la nascita di intermediari appositi che vanno a fare da tramite con il mercato. Quelli tradizionali, come le banche, non bastavano più; o meglio anche loro si sono lanciate nel ricco business implementando i propri servizi sulla falsa riga di quanto offerto dai broker di Forex autorizzati Consob. Ovvero, gli unici soggetti autorizzati a mediare in questo mercato (non è superfluo dirlo dato che, purtroppo, la rete è piena anche di piattaforme che operano e lavorano senza avere il permesso).

E i Forex broker sono quindi gli attori principali di questo enorme teatro che si muove sullo sfondo di internet. Fino a qualche tempo fa, non molto per la verità, gli investimenti seguivano strade più tradizionali; si sviluppavano dal vivo, in Borsa o presso gli uffici di una banca; o via telefono.

Non era ancora nato il trading, inteso come lo conosciamo oggi: un mondo che ha aperto ai piccoli trader le porte degli investimenti e che ha sviluppato al proprio interno strumenti particolari come proprio il Forex. Che, ad onor del vero, esisteva già da prima, ma non era così diffuso in quanto praticato esclusivamente dagli operatori commerciali.
I sistemi multimediali di oggi consentono di poter consultare grafici in tempo reale ed avere istantaneamente prezzi e valutazioni dei vari asset; nonché, vero e proprio plusvalore del trading online, la possibilità di investire direttamente da internet con un semplice click.

Il tutto grazie proprio all’intermediazione di questi broker di Forex che mettono a disposizione la propria piattaforma per chi volesse investire tramite web; ovviamente o fanno traendone, come giusto che sia, un profitto. Che a giudicare dai numeri di chi investe in questo settore e dall’enorme quantità di intermediari che provano a lanciarsi nel business, non dovrebbe essere nemmeno un profitto così basso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.