fbpx
Economia

Investimenti online: su cosa puntare nel 2017

trading1L’anno nuovo ormai è alle porte e gli investitori vi guardano con curiosità per capire cosa poterà e verso quali lidi orientarsi.

Quello che si sta chiudendo è stato un anno piuttosto turbolento dal punto di vista degli investimenti: tanta incertezza ed oscillazioni costanti frutto anche di molti fatti di attualità che hanno portato a sconvolgimenti nel panorama politico mondiale.

Il 2017 inizierà quindi con gli occhi puntati sugli Stati Uniti, dato che da Gennaio Donald Trump prenderà possesso dello scranno più alto della Casa Bianca e inizierà a dettare la sua politica anche in campo economico.
E il mondo è in attesa; compreso il ricco comparto del trading online che, come ci spiegano dalla redazione di Tradingonline.me potrebbe vivere una annata d’oro.
“I mercati seguono sempre andamenti particolari. Lo stesso 2016 lo ha dimostrato. In sostanza, si assiste a fasi ascendenti che vanno magari a cozzare con quanto sta avvenendo a livello di economia reale. Ecco quindi che diventa importante seguire l’andamento dei mercati per capire quello che potrebbe accadere.”

Dal punto di vista del trading online cosa potrebbe portare il 2017?
“Beh inevitabilmente chi opera in questo campo dovrà partire da quanto accaduto nel 2016. Soprattutto in riferimento all’andamento più che interessante di alcuni indici. C’è un’aria piuttosto rialzista, diciamo così, che potrebbe verificarsi anche nella prima metà del 2017. Poi certo, su alcuni titoli bisogna muoversi con i piedi di piombo.”

A cosa vi riferite nello specifico?
“Basti vedere quanto sta accadendo in casa nostra. Con il Monte dei Paschi di Siena ad esempio. segno evidente di come il nostro settore bancario non sia poi così florido e saldo. E questa è un’indicazione che gli investitori fai da te, quelli che si rivolgono quindi al trading online, devono necessariamente tenere da conto.”

Entrando più nello specifico di alcuni strumenti del Trading online, consigli per Forex e Opzioni Binarie?
“Beh sono i due strumenti più diffusi del trading online; quelli verso cui gli utenti dedicano maggiore attenzione. Per il Forex, vale quanto detto sopra. Ovvero, attendere per capire cosa ne sarà del dollaro, soprattutto in riferimento alle scelte di Trump. Per le Opzioni Binarie un’indicazione utile potrebbe essere dettata dal fatto che ad inizio 2016 non sono previste tornate elettorali in paesi grossi. Quindi dovremmo essere al riparo da oscillazioni derivanti da quanto successo, ad esempio, dopo la Brexit o proprio con l’elezione di Trump negli Usa.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.