fbpx
Cronaca Regioni ed Enti Locali

Inchiesta “Waterloo”, scarcerato uno degli indagati

Non convalida del fermo e nessuna misura cautelare applicata. Il Gip ha così riemesso in libertà uno dei coinvolti nella operazione denominata “Waterloo” che ha portato agli arresti di alcuni degli ex vertici della società Girgenti Acque.

L’uomo era finito in carcere insieme ad altri sette soggetti. Dopo l’interrogatorio del Gip, il 63enne ha risposto alle domande dei magistrati affermando di essere estraneo alle accuse contestate.

Il giudice ha così accolto le richieste difensive sostenendo la mancanza del pericolo di fuga e sottolineando che “si tratta di fatti datati nel tempo e l’indagato, essendo del tutto incensurato, non potrebbe inquinare alcuna prova essendo, peraltro, cristalizzato il quadro accusatorio”.

Ora si attendono gli altri provvedimenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.