fbpx
Sport

La Fortitudo Agrigento di scena al PalaConad, esordio per Amir Bell

Spettacolare amichevole al PalaConad. I biancazzurri di coach Franco Ciani hanno affrontato la Pallacanestro Trapani. Esordio assoluto per Amir Bell.

Le squadre hanno deciso di azzerare il punteggio al termine di ogni frazione di gioco.
L’americano, playmaker, ha giocato per la prima volta con la maglia della Fortitudo Agrigento. Al pronti via è Ambrosin a insaccare con una tripla, Guariglia fa due su due e Trapani alza la testa. Miaschi parte in contropiede e porta a casa il primo periodo di gioco 21-19.
Nel secondo quarto è ancora Guariglia a trovare il Canestro. Renzi non sbaglia e porta via il parziale. La frazione di gioco termina sul 20 a 16. Nel terzo periodo di gioco è Agrigento a salire in cattedra. Zilli va in doppia cifra ed Evangelisti torna a canestro. E’ Amir Bell a trovare anche i primi punti a canestro.
Parente chiama time-out, Agrigento torna in campo, ma il quarto è di opera biancazzurra: 12-22. Nell’ultimo periodo di gioco parte bene Trapani, con un canestro di Renzi. Fontana risponde con una tripla. Sousa non sbaglia ma Ayers neppure: tre punti. Miaschi chiude la partita e porta a casa l’ultimo periodo di gioco: 24-15.

Parziali: (21-19; 20-16; 12-22, 24-15)
Pallacanestro Trapani: Renzi 21, Dosen ne, Artioli, Miaschi 15, Czumbel 4, Clarke 11, Mollura ne, Marulli, Nwohuocha 4, Ayers 22, Pullazi. All Parente. Ass Canella.
Fortitudo Agrigento: Rotondo, Cannon 6, Evangelisti 8, Cuffaro, Fontana 6, Sousa 12, Zilli 14, Ambrosin 13, Guariglia 9, Nicoloso, Pepe ne, Bell 4. All Ciani, Ass Dicensi

“Oggi – afferma coach Franco Ciani al termine della gara – abbiamo schierato per la prima volta in stagione Bell ma Trapani questa sera è stata più bravo ad affrontare il finale di partita. Da parte nostra è stato un buon test di precampionato, siamo una squadra giovane ed i ragazzi devono ancora conoscersi e registrare i meccanismi offensivi e difensivi, ma sono molto fiducioso per il futuro”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.