fbpx
Apertura Cronaca Regioni ed Enti Locali

Licata, sequestrato impianto di affinamento reflui

I militari della Guardia Costiera di Licata coordinati dalla Procura della Repubblica di Agrigento, hanno sottoposto a sequestro penale, un impianto destinato all’affinamento delle acque reflue per il riutilizzo agricolo, sito nel Comune di Licata. Il sequestro operato dai militari scaturisce da un’articolata e prolungata attività info-investigativa, che ha portato alla luce una serie di illeciti di matrice ambientale. I controlli finalizzati al contrasto dei reati ambientali continueranno incessantemente da parte della Guardia Costiera di Licata al fine di tutelare la pubblica incolumità dei cittadini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.