fbpx
Regioni ed Enti Locali

Ordine degli Ingegneri della provincia di Agrigento: continuano i consigli itineranti

Continuano i Consigli “itineranti“ dell’Ordine degli Ingegneri. Dopo quello ad Ovest della Provincia di Agrigento (Sciacca) è stata la volta della zona orientale. Si è svolta ieri, per la prima volta nella storia, a Licata, nella sala convegni del “Convento del Carmine“, la seduta del Consiglio dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Agrigento, presieduto dall’Ing. Achille Furioso, che ha ringraziato l’Amministrazione comunale per l’ospitalità. Prima dell’inizio del Consiglio, il Sindaco, Giuseppe Galanti, accompagnato dall’Assessore ai Lavori Pubblici, Giuseppe Ripellino e dall’Assessore allo Sport e Turismo, Tony Cosentino, ha portato i saluti della città e ringraziato gli ingegneri ed inorgoglito il loro presidente, Achille Furioso, ricordandone anche le sue origini licatesi.
Durante la seduta, il Consiglio ha ribadito la necessità di collaborare con gli Enti e le PP.AA. per snellire le procedure burocratiche, anche alla luce del particolare momento storico che vede i professionisti impegnati con il Superbonus, con le nuove opportunità lavorative collegate, per esempio, all’”invarianza idraulica”. Su questo ultimo tema, sull’approvazione delle Linee Guida per la redazione del Piano urbanistico generale comunale, di cui all’art. 25, comma 7, della legge regionale 13 agosto 2020 n. 19, l’Ordine ha programmato alcuni webinar. Un seminario verrà dedicato a breve anche alle nuove frontiere per la didattica, coinvolgendo il collega siciliano, l’Ingegnere Leonardo Durante, docente di “Sistemi Automatici e Controlli” presso l’Istituto Tecnico Industriale “Enrico Fermi” di Roma e Docente Imprenditivo di Junior Achievement Italia, che è l’unico professore italiano tra i cinquanta finalisti del “ Global Teacher Prize 2021“.
Il Presidente ha, infine, ringraziato l’Ing. Antonino Cellura, Consigliere dell’Ordine, nonché Presidente delle Commissioni “Docenti” ed “Urbanistica”, per l’impeccabile organizzazione del consiglio straordinario e per avere coinvolto i colleghi di Licata che hanno accolto con grande entusiasmo l’invito per un brindisi amichevole al nuovo corso degli Ingegneri agrigentini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.