fbpx
Cronaca Regioni ed Enti Locali

Palma di Montechiaro, sottraevano energia elettrica con un allaccio abusivo: due arresti dei Carabinieri

carabinieriNella serata di ieri, i Carabinieri della Stazione di Palma di Montechiaro, nel corso di un servizio di controllo del territorio, traevano in arresto in flagranza di reato Bruno Sciumè, classe 1967, elettricista di Palma di Montechiaro, già noto alle FF.OO. e Baldassarre Castellino, classe 1978, commerciante di Palma di Montechiaro, già noto alle FF.OO.; poiché resisi responsabili del reato di furto aggravato in concorso.

In particolare i Militari dell’Arma, nel corso di un predisposto servizio di controllo eseguito con l’ausilio di personale della società “Enel distribuzione s.p.a.” di Agrigento, presso l’abitazione del 50enne elettricista e la concessionaria di autoveicoli di proprietà 39enne commerciante, entrambe ubicate in quella Piazza Luigi Longo, in località Villaggio Giordano, accertavano che i suddetti soggetti, in concorso tra loro, avevano realizzato illecitamente un allaccio abusivo all’impianto elettrico dell’abitazione e della concessionaria, sottraendo fraudolentemente energia elettrica da una cabina esterna della rete elettrica pubblica.

Gli arrestati, espletate le formalità di rito, venivano condotti presso le rispettive abitazioni in regime di arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida, così come disposto dall’Autorità Giudiziaria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.