fbpx
Cronaca

Peschereccio inabissato: nulle le ricerche di Solina. Iscritte due persone sul registro degli indagati

peschereccio1Dopo tre incessanti giorni di ricerche, ostacolate anche dal maltempo, non si hanno notizie di Francesco Solina, il pescatore 51enne inabissatosi, presumibilmente con il peschereccio “Giacomo Maria”.

Intanto è stato aperto un fascicolo dal sostituto procuratore Salvatore Vella. Sul registro degli indagati sarebbero stati iscritti due soggetti con l’ipotesi di reato di “omicidio colposo”. Si sarebbero ormai quasi affievolite del tutto le speranze di trovare in vita Solina. Il “rov”, il robot della Guardia Coistiera arrivato da Messina, non si è potuto immergere a causa delle condizioni avverse del mare.

C’è da trovare il peschereccio sia per stabilire le cause dell’inabissamento, sia per trovare il corpo del pescatore sia per recuperare il gasolio e l’olio presente nel motore del “Giacomo Maria” ed evitare che si sversi in mare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.