fbpx
Sport

Playoff Serie A2, Agrigento pronta per Bologna. Piazza: “carichi e motivati” – VIDEO

Carichi come non e pronti ad affrontare questa insidiosa battaglia. Si presenta così la Fortitudo Moncada Agrigento, in attesa di ospitare lunedì prossimo, 1 maggio, l’altra Fortitudo, la Kontatto Bologna per Gara 1 dei Playoff di Serie A2.

Stamani in conferenza stampa, presenti il capitano dei biancoazzurri, Albano Chaiarastella e il playmaker Alessandro Piazza.

Una gara che nelle attese ha già regalato non poche sorprese, a partire dalle affermazioni del patron bolognese e main sponsor della Kontatto Bologna, Federico Ballandi che in battuta “infelice” ha chiesto se Agrigento fosse ancora in Italia. 

LEGGI ANCHE LA LETTERA APERTA AL PATRON BALLANDI

Una vera e propria gaffe quella di Ballandi che ha avuto il merito di “compattare” maggiormente la squadra di Agrigento e soprattutto i tifosi che hanno preannunciato una presenza massiccia al PalaMoncada.

Lunedì sarà il campo a decidere chi si aggiudicherà la prima delle gare che permetterà ad una delle due squadre di continuare il cammino playoff.

Torno a giocare nei playoff – afferma capitano Chiarastella – che sono la parte più bella della stagione.Mi è mancata tanto non poter giocare lo scorso anno. Si lavora otto mesi per arrivare a questo traguardo. Esserci è stimolante, soprattutto affrontando una grandissima squadra come Bologna“. “Loro hanno anche preso un altro giocatore (Daniele Cinciarini ndr) e questo deve essere ancor più stimolante per noi. Arriviamo in una grande condizione, siamo molto concentrati“.

Le dichiarazioni di Ballandi? “Parlerà il campo. Noi non temiamo nessuno, semmai rispettiamo l’avversario. Siamo consapevoli delle nostre potenzialità, così come sappiano che Bologna è una grandissima squadra. Oggi loro sono la squadra da battere, ma noi non ci tiriamo indietro perchè vogliamo vincere“.

Parole che si “sposano” con quelle di “piazzino”: “Siamo carichi e pronti per questa sfida. Lo scorso anno siamo arrivati scarichi, ma oggi è un’altra storia. Se loro vorranno vincere qui, devono sputare sangue. Loro sono stati costruiti per vincere il campionato, noi proveremo a metterli in difficoltà cercando subito di vincere Gara 1“.

Sulle parole di Ballandi, Piazza non cerca repliche: “la migliore risposta è il no comment“. “Quest’anno la società – continua poi il numero 21 biancoazzurro – ha allestito un roster più completo rispetto lo scorso anno. Affrontiamo una squadra dove sappiamo bene che un rimbalzo o un tiro è importante. Dopo le loro dichiarazioni siamo sicuramente più carichi e motivati“.

(Guarda le videointerviste)

Interviste di Pietro Scibetta

chiarastella-albano piazza-alessandro piazza-chiarastella1 piazza-chiarastella2 piazza-chiarastella3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.