fbpx
Politica

Porto Empedocle, colonnine per la raccolta dell’olio esausto. Todaro: “opportuno la ratifica di un regolamento”

Il Consigliere Comunale del Comune di Porto Empedocle, Giuseppe Todaro interviene sull’installazione di alcune colonnine di “olio esausto” nel territorio empedoclino.
“L’installazione delle colonnine è una iniziativa molto interessante e anche costruttiva per quanto riguarda la salvaguardia ambientale, ma ciò che giudico sbagliato è l’individuazione dei punti d’installazione, a mio parere privi di ogni criterio e di una corretta valutazione del decoro urbano”.

“A mio avviso tali colonnine non si possono installare a meno di 50 mt dalla torre Carlo V e dall’ingresso del porto, oppure nella zona balneare dei lidi, dove fra qualche mese sarà meta di molti turisti che affolleranno le nostre spiagge, e neanche si possono installare in prossimità delle isole ecologiche, che già sono di per se delle discariche a cielo aperto in quanto gestiti molto male da chi di competenza”.

“Ho chiesto all’amministrazione con una interrogazione, con quali criteri siano stati individuati i punti in cui installare tali contenitori di rifiuti speciali e per quali motivo si è scelto di non coinvolgere il Consiglio Comunale. Sarebbe stato opportuno la ratifica di un regolamento che permettesse una disposizione più attenta ai luoghi d’attrazione e quindi più adeguati rispetto a quelli scelti. Inoltre vorrei sapere chi si occuperà del controllo e del rispetto di un corretto conferimento di questi rifiuti già di per se altamente inquinanti”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.