fbpx
Regioni ed Enti Locali Spalla

Porto Empedocle, dal decoro urbano a vecchie abitudini?

Fu chiamato il “Mercatino di Montalbano”. Un’area bonificata e restituita al decoro urbano a Porto Empedocle grazie all’attività della precedente amministrazione comunale e che oggi sembra pian piano tornare ad un antico e triste ricordo.

Uno spazio che vide, come si ricorderà, l’eliminazione di nove precarie baracche ai quali proprietari fu affidata un’area dignitosa con spazi chiusi e con il solo obbligo per ciascuno di non utilizzare gli spazi esterni.

Un’attività di decoro urbano che consentì di eliminare sporcizie, cassette e tanto altro per quello che era oramai divenuta una vera e propria latrina pubblica.

Capita però che purtroppo sembrino tornare vecchie abitudini. Cumuli di sacchetti di spazzatura all’esterno non ancora raccolti, tendoni e aree che nei fatti hanno deturpato alla vista quanto di caratteristico si era venuto a creare. Che siano attività di singoli commercianti o una scelta precisa questo, al momento, non ci è dato saperlo, ma l’unica certezza è il “bello” che sembra essere svanito in un luogo che, non solo dal nome, rievocava antiche tradizioni e un “sapore” di una Porto Empedocle narrata da Andrea Camilleri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.