fbpx
Apertura Cronaca Regioni ed Enti Locali

Porto Empedocle, la “Moby Zazà” fa rientro al porto: sbarca donna incinta

Rientra al porto di Porto Empedocle la nave quarantena “Moby Zazà” per il necessario sbarco di una giovane donna di 31 anni alle prime settimane di gravidanza.

Si tratta di una delle migranti risultate positive al tampone del Covid-19 e che ora verrà trasferita, in via precauzionale, all’Ospedale “Cervello” di Palermo.

Probabile che ora, una volta effettuato lo sbarco della donna e i necessari rifornimenti, la nave quarantena torni di rada nelle acque antistanti le coste agrigentine.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.