fbpx
Apertura Cronaca Regioni ed Enti Locali

Rispetto delle norme anti-Covid: nell’agrigentino elevate sanzioni

Anche per Pasqua e Pasquetta non sono mancate sanzioni e chiusure di locali. Sono i provvedimenti notificati dagli uomini delle Forze dell’Ordine nell’agrigentino impegnati durante le festività a far rispettare le norme anti-Covid.

Nel dettaglio, dopo il vertice pre-pasquale in Prefettura, gli uomini di Polizia, Carabinieri, Esercito, Guardia di Finanza e Polizia Provinciale e Locale hanno presidiato il territorio per evitare assembramenti o spostamenti non consentiti.

In tutto sono sei le multe, da 400 euro ciascuna, elevate ad automobilisti che non avrebbero rispettato le norme per evitare la diffusione del Covid-19. Gli uomini delle Fiamme Gialle hanno altresì disposto la sanzione amministrativa accessoria della chiusura di un locale per i prossimi cinque giorni di un bar-ristorante di Agrigento. Secondo gli agenti accertatori all’interno sarebbero stati sorpresi clienti intenti a consumare il pranzo.

Pesante sanzione, in quanto recidivo, anche per un bar della periferia di Agrigento, dove i militari della Guardia di Finanza, oltre alla sanzione prevista, hanno previsto la chiusura per ben 30 giorni dell’attività commerciale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.