fbpx
Apertura Cronaca

Sciacca, precipita nel vano ascensore: muore ingegnere in pensione

E’ stata aperta dalla Procura della Repubblica di Sciacca una inchiesta sulla morte di 72enne, ingegnere in pensione, tragicamente morto dopo essere precipitato all’interno del vano ascensore di uno stabile che ospita alcune attività commerciali. Secondo le prime ipotesi investigative, l’uomo nel tentativo di raggiungere il piano superiore dove si trova un negozio, sarebbe precipitato all’interno del vano ascensore, il cui ingresso avrebbe avuto un dislivello di almeno un metro e mezzo; la vittima non si sarebbe accorto del dislivello, finendo precipitando così nel vuoto.

Il fascicolo è stato aperto dal procuratore Cristian Del Turco per l’ipotesi di omicidio colposo. Al momento si procede contro ignoti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.