fbpx
Cronaca Spalla

Sub ritrovati morti: collegamento con i panetti di hashish ritrovati sulle coste siciliane?

Rimane ancora un “giallo” il ritrovamento dei corpi senza vita di due sub ritrovati tra Cefalù e Castel di Tusa. Un fatto sul quale – come riporta l’Ansa dopo quanto pubblicato da “La Repubblica” – sul quale si indaga per capire se vi sia un collegamento con il ritrovamento degli ultimi giorni di “pacchi” di hashish spiaggiati lungo le coste siciliane.

Un caso sul quale indagano le procure di Agrigento, Trapani, Termini Imerese, Patti e Messina, luoghi in cui sono stati ritrovati i “pacchi” pieni di sostanze stupefacenti. Ancora nulla di certo, ma l’ipotesi di una possibile traversata andata a male resta una delle piste investigative. L’idea, che al momento resta tale, è quella che i corpi dei due uomini ritrovati senza vita si trovavano a bordo della stessa imbarcazione che trasportava la droga.

I sub morti sono dei trafficanti? Un interrogativo sul quale si cerca di fare chiarezza soprattutto perchè, pare, al momento non vi sarebbero denunce di scomparsa. Indagini sono in corso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.