fbpx
Home Posts tagged Gaetano Caponnetto
Regioni ed Enti Locali Rubrica legis non est lex Spalla
Nuova sentenza del Tribunale Amministrativo Regionale per la Sicilia che ha accolto, ritenendolo fondato, un ricorso proposto dall’Avv. Gaetano Caponnetto (in foto), avverso la oramai nota sanzione amministrativa applicata dal Dipartimento regionale dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana a numerosi proprietari di immobili realizzati senza il necessario titolo
Apertura Regioni ed Enti Locali Rubrica legis non est lex
La Corte di Appello, Seconda Sezione Civile di Palermo, con sentenza del 27/04/2020, ha rigettato l’appello proposto dai coniugi Cimino-Nocera, difesi dapprima dall’Avv. Girolamo Rubino, poi sostituito dall’Avv. Vincenzo Airò, avverso la sentenza pubblicata in data 22/11/2015, emessa dal Tribunale Civile di Agrigento, che ha condannato i predetti coniugi alla demolizione
Apertura Rubrica legis non est lex
Il Tribunale Amministrativo Regionale per la Sicilia, Sezione Seconda, ha accolto il ricorso presentato da due coniugi agrigentini comproprietari di un fabbricato avverso il provvedimento del Comune di Agrigento che aveva annullato la segnalazione certificata di inizio di attività (SCIA) avente ad oggetto la chiusura di “una tettoia” esistente, di pertinenza dello stesso
Regioni ed Enti Locali Rubrica legis non est lex Spalla
Il Consiglio di Giustizia Amministrativa per la Regione Siciliana, con propria ordinanza, ha accolto il ricorso presentato da una giovane coltivatrice diretta e titolare di una azienda agricola agrigentina, avverso la ordinanza cautelare emessa dal Tribunale Amministrativo Regionale che aveva rigettato la richiesta sospensiva del provvedimento impugnato.
Rubrica legis non est lex Spalla
Il TAR Palermo, Sezione Seconda ha rigettato il ricorso principale e quello per motivi aggiunti proposto da una Cooperativa, difesa dagli Avvocati Girolamo Rubino e Massimiliano Valenza, avverso l’ordinanza n. 52 del 20/3/2015 con la quale il Comune di Agrigento ordinava ai proprietari del fabbricato eseguito dalla predetta Cooperativa l’interdizione dei locali che lo