fbpx
Apertura Cronaca

Accusati di stalking per ragioni d’eredità: rischio processo per due coniugi agrigentini

Il pubblico ministero di Agrigento Cecilia Bavarelli ha chiesto il rinvio a giudizio per una coppia di Racalmuto di 45 e 37 anni accusati di stalking.

I due – secondo l’accusa- avrebbero perseguitato i genitori di uno dei due coniugi ricevendo altresì minacce. Il motivo sarebbe la presunta esclusione dall’asse ereditario del figlio da parte dei genitori. Da qui la presunta ossessione da parte del figlio che, nel recente passato, è stato condannato per lesioni personali ai danni del padre.

L’udienza nella quale verrà deciso, a meno di richieste di riti alternativi, se mandare a processo la coppia si svolgerà il prossimo 20 maggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.