fbpx
Regioni ed Enti Locali

Agrigento, allacci abusivi delle acque bianche nelle fogne: oltre 1000 gli accertamenti. A San Leone mare più pulito

mare san leoneSono stati 1073 gli accertamenti al 15 maggio che hanno portato ad emanare 187 ordinanze, di cui solo 65 non ottemperate in quanto non ancora arrivate le certificazioni e dunque probabilmente già disconnesse.

Sono le utenze sospette su presunti allacci abusivi delle acque bianche nelle fogne. Grazie all’azione del Sindaco di Agrigento, Lillo Firetto, negli ultimi mesi sono stati numerosi gli interventi mirati al contrasto dei fenomeni di allacci abusivi che, in particolar modo, hanno visto in alcuni casi accertare un malcostume da parte di cittadini rei di avere convogliato gli scarichi delle acque piovane provenienti dalle grondaie e dalle terrazze nel collettore delle acque nere.

Fatti, quest’ultimi, scoperti dai tecnici comunali che avrebbero scovato in questi mesi allacci abusivi in alcune zone di Agrigento, con particolare riferimento a San Leone e al Villaggio Peruzzo.

Un’azione mirata che si è subito tradotta in un mare più pulito. Quest’anno infatti numerosi gli apprezzamenti dei bagnanti sul limpido mare di San Leone che ha fatto tornare agrigentini, e non, ad amare e apprezzare il litorale agrigentino. Dati che se associati a quelli periodici dell’Asp e a quelli resi pubblici da “Goletta Verde”, dimostrano come la qualità delle acque del mare sanleonino sia effettivamente migliorata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.