fbpx
Regioni ed Enti Locali Spalla

Agrigento, avvallamenti in via Esseneto: si mette in sicurezza il manto stradale

“Le condizioni del manto stradale di via Esseneto ad oggi sono disastrose a causa della formazione di dossi, sollevamenti, sconnessioni causate dalle radici dei pini, con grave rischio per la pubblica incolumità tant’è che la via venne interdetta al traffico a due ruote ed imposto il limite di velocità di 10 km/h per le autovetture a salvaguardia della pubblica incolumità in attesa della necessaria messa in sicurezza”.

Ad intervenire è l’assessore comunale Gabriella Battaglia, che aggiunge:

“Più volte come Amministrazione siamo stati sollecitati dai cittadini per un urgente messa in sicurezza, ma abbiamo aspettato la relazione agronomica. La relazione agronomica evidenzia che l’insorgenza dei sollevamenti della sede stradale è da imputare all’apparato radicale che nel caso specifico è amplificato verso la carreggiata a causa della presenza del muro di sostegno in cemento armato sul lato prospiciente la scuola. Nella relazione viene messa anche in evidenza l’inadeguatezza della messa a dimora dei pini nei centri urbani e per la soluzione dei problemi evidenziati risulta assolutamente più economico, immediato e risolutivo la sostituzione dei pini con essenze più adatte agli ambienti urbani”.

“Quindi i lavori in via Esseneto prevedono la sostituzione dei pini con essenze arboree più adatte all’ambiente urbano e la messa in sicurezza del manto stradale. Gli alberi sono stati piantati agli inizi degli anni 90 e gli uffici “Verde pubblico” riferiscono che hanno lavorato per garantire la pubblica incolumità e secondo il DPR 13 Febbraio 2017 n 31 riguardante la semplificazione dei Procedimenti di Tutela Paesaggistica. I lavori di messa in sicurezza del manto stradale inizieranno giorno 8 aprile e verrà istituito il divieto di sosta ambo i lati ed il senso unico di marcia dalla via Ugo la Malfa all’intersezione con la via Luigi Sturzo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.