fbpx
Cronaca Regioni ed Enti Locali

Agrigento, giovane immigrato perde le staffe contro operatrice di un centro per minori: scatta la denuncia poiché maggiorenne

cibo migrantiImmigrato in escandescenza ieri in un centro di comunità per immigrati per minorenni nel centro storico di Agrigento, nei pressi del Palazzo di Città.

Il giovane avrebbe perso le staffe poichè chiedeva di poter andare via ottenendo il permesso di soggiorno. Il giovane avrebbe così iniziato a inveire contro l’educatrice della struttura, minacciandola. E’ stata la stessa operatrice ad allertare le Forze dell’Ordine che sono subito giunte nella struttura di via Santa Sofia. Gli agenti della sezione “Volanti” sono riusciti a calmare le ire del giovane che aveva iniziato a scagliarsi contro mobili e suppellettili. 

Dopo i controlli di rito si è però scoperto che il giovane non era un minorenne. Le lastre delle radiografie hanno infatti accertato che il giovane era maggiorenne. Per questo è stato denunciato, in stato di libertà, alla procura della Repubblica di Agrigento per l’ipotesi di reato di minaccia aggravata; previsto anche il trasferimento in una comunità per adulti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.