fbpx
Regioni ed Enti Locali Spalla

Agrigento, l’Amministrazione comunale incontra i rappresentanti della Fipe-Confcommercio

I rappresentanti della Fipe – Confcommercio questa mattina hanno incontrato il sindaco Franco Miccichè e l’assessore comunale alle attività produttive Franco Picarella per rappresentare le difficoltà che incontrano i titolari di pubblici esercizi in questo momento di grave crisi. Due blocchi totali a distanza di pochi mesi hanno messo in ginocchio tutti e si rischia di creare danni e conseguenze irrimediabili anche con la ripresa. “Gli aiuti dello Stato sono marginali – è stato detto – e questa ulteriore limitazione rischia di far chiudere definitivamente tante aziende. Sono stati chiesti sgravi per le tasse, contributi più sostanziosi dallo Stato e dalla Regione, agevolazioni per pagare gli affitti e il blocco di nuove licenze. . Tema importante e la lotta all’abusivismo concordando anche con l’asp controlli mirati per non vanificare gli sforzi di quelle imprese che rispettano le regole”
“Come Comune – ha risposto il sindaco – abbiamo dato il via alla possibilità di diminuzione delle imposte Tari, tosap ed imu. Ci faremo carico di sollecitare ulteriormente il governo per venire incontro a questa categoria.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.