fbpx
Politica

Agrigento, messa in sicurezza della scuola “Montessori”. Nobile presenta interrogazione

teresa nobile NCDIl Consigliere comunale Teresa Nobile (in foto) ha presentato all’Amministrazione comunale, una richiesta di intervento inerente l’adozione di provvedimenti urgenti per la messa in sicurezza della scuola primaria “M. Montessori” di San Leone.

Nella qualità di consigliere comunale della città di Agrigento – scrive Teresa Nobile – interroga l’Amministrazione comunale per conoscere le azioni e i progetti di manutenzione inerenti il patrimonio scolastico della nostra città.

Su istanza e segnalazione dei genitori dei bambini frequentanti la scuola primaria “M. Montessori” di San Leone, ho effettuato – continua Nobile – delle verifiche, riscontrando delle criticità rilevanti.
La stessa scuola oggi presenta uno spazio adiacente il viale d’ingresso all’istituto, il cui malto cementizio risulta essere divelto e con la struttura metallica di contenimento deformata.

Il cancello di ingresso dell’istituto scolastico, largo circa un metro e mezzo, viene utilizzato per l’entrata e l’uscita dei bambini dalla scuola e rappresenta la via di fuga e l’uscita pedonale. Mi auguro- dice Nobile – che tale varco non si debba mai utilizzare per un’eventuale uscita di emergenza dei bambini.

L’ingresso inoltre risulta privo di tettoia o pensilina, essenziale per evitare ai bambini di bagnarsi nei giorni di pioggia.
Fatto ancora più grave, la presenza di barriere architettoniche: l’unico ingresso della scuola (per lo meno quello utilizzato) presenta infatti un gradino, che ostacola l’accesso “facilitato” a chi ne ha di bisogno.

Da un’attenta analisi, qualificati approfondimenti e sopralluoghi è emersa l’esigenza di attivarsi per la risoluzione della problematica evidenziata.
Ad oggi però, nessun adempimento è stato posto in essere da parte del Comune di Agrigento.

Atteso che si rende assolutamente necessaria ed indifferibile un’azione propositiva tesa al ripristino delle criticità della struttura scolastica sanleonina, onde evitare danni a terzi e considerato che il Comune di Agrigento risulta avere competenza compartecipata in merito e ravvisata l’importanza che la questione riveste, chiedo – conclude il Consigliere Nobile – con urgenza all’Amministrazione comunale, l’adozione di provvedimenti e adempimenti al fine di mettere in sicurezza la Scuola “M. Montessori” e gli altri istituti scolastici che necessitano di interventi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.