fbpx
Cultura Regioni ed Enti Locali

Agrigento, Moni Ovadia e Michele Placido protagonisti per Pirandello e Camilleri: al via il “Festival della Strada degli Scrittori”

festival scrittori1Due serate consecutive dedicate a due grandi scrittori: Pirandello e Camilleri, con l’attore e regista Michele Placido e un Moni Ovadia, compositore, cantante, drammaturgo, attore, nei panni di personaggi diversi. Ad Agrigento e a Caltanissetta.

Apre oggi con le celebrazioni del 149° Anniversario della nascita di Luigi Pirandello il Festival della Strada degli Scrittori “numero zero”. In programma dalle 19, presso la Casa Natale dello scrittore, al Caos, l’inaugurazione della mostra documentaria “Luigi Pirandello e il teatro dialettale: le collaborazioni con Nino Martoglio e Angelo Musco”. Saranno letti brani tratti dal carteggio tra Pirandello, Martoglio e Musco. Interverrà il giornalista del Corriere della Sera, Felice Cavallaro, ideatore e promotore della Strada degli Scrittori.

Al termine, la rappresentazione teatrale “L’uomo dal fiore in bocca” di Luigi Pirandello con Michele Placido e Nino Bellomo. L’evento è organizzato dal Comune di Agrigento e dalla Biblioteca regionale Luigi Pirandello in collaborazione con il Distretto Turistico Valle dei Templi. Domani, 29 giugno, dalle 20,30, dopo l’eccezionale successo del debutto nazionale a Spoleto (leggi la notizia), viene proposto per la “prima” in Sicilia, al Teatro Regina Margherita di Caltanissetta, “Il Casellante” di Andrea Camilleri, per la regia di Giuseppe Dipasquale, secondo la sapiente ed inconsueta struttura del melologo: un’idea innovativa e vincente, che fonde insieme musica e recitazione, con Moni Ovadia, Valeria Contadino, Mario Incudine, Sergio Seminara, Giampaolo Romania e ii musicisti Antonio Vasta e Antonio Putzu. Musiche originali di Mario Incudine con la collaborazione di Antonio Vasta, costumi di Elisa Savi.

Ingresso: da 25 a 10 euro; ridotto studenti fino a 20 anni: 8 euro. Il Festival numero zero della Strada degli scrittori proseguirà nel mese di luglio con tanti appuntamenti, tra Favara, Racalmuto e Palma di Montechiaro con Gioacchino Lanza Tomasi, Felice Cavallaro, Mario Incudine, Giuseppe Valenti, Vittorio Sgarbi, Antonino Buttitta e molti altri.

Aggiornamenti su https://www.facebook.com/stradadegliscrittori

(nella foto Moni Ovadia nei panni di uno dei suoi personaggi de “Il casellante”)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.