fbpx
Cronaca Regioni ed Enti Locali

Agrigento, nuova frode informatica: vittima una donna

Ancora una frode informatica ai danni di una donna. Questa volta a rivolgersi agli agenti della sezione “Volanti” della Questura di Agrigento è stata una ragazza di origini colombiane ma domiciliata ad Agrigento che ha denunciato il prelievo dalla sua PostePay di circa 300 euro.

Tre distinti prelievi, mai effettuati dalla donna che hanno così indotto la stessa a presentare denuncia. Ora l’incartamento passerà agli agenti della “Postale” che effettueranno le indagini di rito per risalire al responsabile. Solo poche ore prima un’altra donna agrigentina aveva denunciato il prelievo sulla sua carta di credito di somme di denaro per acquisti mai effettuati.

Un fenomeno che sta dilagando e per questo il consiglio è sempre quello di effettuare acquisti su siti sicuri e affidabili badando bene a offerte eclatanti promosse da siti poco conosciuti o sospetti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.