fbpx
Apertura Cronaca Regioni ed Enti Locali

Agrigento, tentano la fuga dopo “colpo” in una villetta: arrestati due fratelli

Avevano rubato da una villetta di Cannatello alcuni gioielli e oggetti preziosi, ma il “colpo” non è andato a buon fine. A fermare due malviventi sono stati i militari dell’Arma dei Carabinieri del nucleo Operativo e radiomobile di Agrigento.

A finire in manette in flagranza di reato due fratelli domiciliati a Favara di 30 e 35 anni. I due sono finiti in carcere con l’accusa di di furto in abitazione, minacce e resistenza a pubblico ufficiale.

Secondo l’accusa, i due dopo aver trafugato dalla villetta il “bottino” avrebbero cercato la fuga provando a liberarsi della refurtiva dopo essere stati scoperti.

I militari dell’Arma hanno però fermato i due a bordo di un’auto e trovato la refurtiva che la proprietaria dell’abitazione ha riconosciuto essere oggetti di sua proprietà. I due fratelli sono così stati arrestati e, su disposizione del pm di Agrigento sono stati trasferiti in carcere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.