fbpx
Regioni ed Enti Locali

Agrigento “Uniti per Ravanusella” incontra l’amministrazione: chiesti maggiori interventi

“Nella giornata di lunedì, 9 settembre 2019, abbiamo avuto modo di proseguire gli incontri con rappresentanti della Giunta Comunale di Agrigento in merito alle problematiche della Piazza Ravanusella”.Lo scrive in una nota il movimento “Uniti per Ravanusella” che aggiunge: “Il confronto è stato caratterizzato da viva sensibilità da parte del Sindaco Firetto coadiuvato dagli Assessori Virone, Battaglia ed Hamel, ai quali abbiamo evidenziato la necessità della messa in atto di provvedimenti immediati che non necessitano d’impegni finanziari fuori bilancio”.

“Abbiamo sottolineato la necessità di conoscere in dettaglio la sequenza dell’iter tecnico-amministrativo dell’affidamento dei lavori di rimozione dell’ex distributore di benzina, sottolineando che l’adozione del provvedimento rappresenta il primo segnale concreto dell’Amministrazione nei confronti delle rappresentanze del comitato. Si è richiesta la conferma del prelievo a giorni alterni della netturba indiffferenziata che in modo incivile viene abbandonata nel dedalo di viuzze e scale dell’intero quartiere. I lavori sono proseguiti segnalando puntigliosamente piccoli migliorie all’ordinaria gestione dell’area urbana, nello specifico si è chiesto di prevedere la variazione del percorso dell’auto spazzatrice attualmente impegnata lungo la Via Empedocle, prevedendo regolare passaggio anche nella Piazza Ravanusella attualmente priva di operatori addetti allo spazzamento”.

“L’attenzione è stata altresì manifestata sulla viabilità della Piazza in cui sostano numerosi furgoni commerciali, al riguardo occorre assicurarsi dei requisiti minimi previsti dal Codice della strada che consenta l’immediato intervento di mezzi di soccorso in condizioni di sicurezza. La fruibilità dell’area retrostante la piazza non consente il passaggio di mezzi di soccorso pesanti e/o ingombranti, pertanto l’unica area a supporto di interventi di soccorso in sicurezza resta la Piazza. Si è chiesta la ricollocazione del parcometro, con il rifacimento delle strisce blu, per assicurare la disponibilità diffusa dei parcheggi che nel breve si sono resi indisponibili con “l’effetto staffetta” di automezzi che occupano perennemente ampie zone della piazza. I rappresentanti della Giunta hanno confermato vivo interesse in merito alle richieste formulate, assicurando che entro la fine del mese di settembre verrà rimosso quel che resta del distributore di benzina e verrà ripristinato lo stato dei luoghi. Inoltre verrà effettuata una raccolta dell’indifferenziato a giorni alterni con variazione dell’itinerario della spazzatrice meccanica includendo l’intera piazza”.

“Prima della fine dei lavori si è altresì manifestata la disponibilità di donare all’Amministrazione due telecamere a circuito chiuso che assicurino un costante monitoraggio dell’agorà Ravanusella, area sensibile a problematiche diverse e che necessita, in ogni modo, una riqualificazione urbana con attività settimanali di commercio e la ripartecipazione agli eventi più significativi del territorio tra cui la festa del Mandorlo in fiore”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.