fbpx
Politica

“Aree Interne”, deputati M5s: 34 milioni per i sicani, ritardi della regione per le firme necessarie”

“Ci siamo attivati per sollecitare la procedura di firma per l’APQ “Aree Interne Sicilia” presso l’Autorità regionale per l’Innovazione Tecnologica per l’Area Sicana: è tempo di attuare senza più ritardi la SNAI, la Regione deve uscire dal suo torpore politico e burocratico favorendo lo stato di avanzamento dell’iter di utilizzo delle risorse delle SNAI, attualmente sono previsti troppi passaggi”.

Così affermano in una nota Filippo Perconti, Roberta Alaimo, Antonella Papiro, Michele Sodano, Vita Martinciglio, Dedalo Pignatone, Azzurra Cancelleri, Rosalba Cimino e Aldo Penna, portavoce del Movimento 5 Stelle alla Camera dei Deputati.

“In questo momento storico di emergenza sanitaria ed economica è urgente sbloccare la mole di risorse disponibili per la sanità, accompagnare la ripresa economica e sociale delle aree Snai della Sicilia; per il Calatino parliamo di 38 milioni di euro, mentre per l’area dei Sicani di 34 milioni di euro. Abbiamo sollecitato a rispondere sullo stato di attuazione, i tempi di esecuzione e firma degli APQ – proseguono i deputati – eppure, proprio l’emergenza Covid, a livello nazionale ha evidenziato l’importanza e le potenzialità delle Aree interne, i territori interessati non vogliono e non possono più aspettare i tempi della politica locale, perché molte delle misure già previste sono indispensabili per affrontare in maniera strutturata ed efficace le tante e nuove urgenze”.

“Operatori sanitari di comunità, interventi per la mobilità, infrastrutture, finanziamenti alle imprese, ambiente, riduzione del digital divide, sono tutti obiettivi indispensabili e perseguibili per la costruzione di un futuro diverso e migliore per la Sicilia, a patto che la Regione riuscirà ad accelerare le procedure e a sbloccare una situazione di stasi che va avanti da tanto tempo a danno di tutti, non solo delle quattro aree Snai” – concludono i Parlamentari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.