fbpx
Cronaca

Bimba di tre anni muore schiacciata da un tv color: condannata la madre

E’ stata condannata a 6 mesi di reclusione per omicidio colposo.

Si tratta di una 23enne di Campobello di Licata, mamma di una piccola di tre anni morta schiacciata da un televisore. A deciderlo il Giudice per l’Udienza Preliminare del Tribunale di Agrigento. Una pena questa, più aspra rispetto a quella chiesta dal Pubblico Ministero. La vicenda risale al 2016 quando la bimba, lasciata incustodita in una stanza della casa, nel tentativo di accendere un grosso televisore di vecchio tipo, quindi molto pesante, rimase schiacciata e uccisa dallo stesso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.