fbpx
Regioni ed Enti Locali Spalla

Cala il sipario su Agrigento Cooking Show. Dopo il successo si pensa già alla seconda edizione: ecco i premiati – VIDEO

Il Collegio dei Filippini di Agrigento ha ospitato, martedì scorso, la serata finale di Agrigento Cooking Show, il progetto culturale ed enogastronomico ideato dal regista agrigentino Marco Gallo.
Il Video-contest, che ha coinvolto videomaker e ristoratori agrigentini, ha voluto coniugare la promozione del territorio, dei prodotti tipici siciliani e del mondo della comunicazione.
A presentare l’evento è stato Silvio Schembri che con grande professionalità ha condotto amabilmente la serata.
La nota “Iena” televisiva ha anche regalato esilaranti “siparietti” al numeroso pubblico presente ai Filippini.
In gara diversi ristoranti della città; soltanto tre ristoranti hanno raggiunto la finale per aggiudicarsi, infine, con un live cooking show, il miglior piatto tipico siciliano di Agrigento.
Due le giurie e due i premi in palio. Tutti i ristoranti e tutti i videomaker fino alla fine hanno avuto l’opportunità di vincere almeno un premio.
I finalisti: ad avere la meglio sui ristoranti Il Re di Girgenti, con il video realizzato da Studio Arte Ventuno, e La Scala, con il video realizzato dal fotografo Lillo Arcieri, è stata l’Osteria ex Panificio, che si è aggiudicata il premio da 1.000 euro. Un ulteriore premio da 1.000 euro è andato alla videomaker Sonia Presti, che ha permesso al ristoratore vincitore di raggiungere la finale.
Infine, i due premi da 500 euro ciascuno, sono stati assegnati da una giuria di giornalisti a favore della migliore storia raccontata tra tutti i partecipanti, 500 al ristoratore, che sono andati a Il Re di Girgenti e 500 euro ai ragazzi di Arte Ventuno
“Non pensavo potesse piacere così tanto questo format, era un tuffo nel buio”, è stato il commento a caldo del direttore artistico Marco Gallo.

La gara è stata comunque molto interessante perchè tutti i videomaker hanno realizzato filmati straordinari.
I registi hanno saputo raccontare il territorio. Una provincia vasta che adesso ha una nuova narrazione grazie a Lillo Arcieri, Ciccio Montefusco, Stefano Buccheri, Mauro Posante e Roberta Napoli, Simone Cusumano, Sonia Presti, Rosario Bevilacqua, Alessandro Tondo, Alex Di Francesco, Giovanni Genova, i ragazzi di Studio Arte Ventuno e Luigi Bellavia. Tutti davvero molto bravi ed originali.
Ecco gli accoppiamenti ristoranti-videomaker: ex panificio- Sonia Presti; Il Re di Girgenti-studio Arte ventuno; Aguglia Persa-Stefano Buccheri; Yellove-Mauro Posante e Roberta Napoli; Le Boccerie-Francesco Montefusco; Sal8-Rosario Bevilacqua; Matra-Simone Cusumano; Kalos- Alessandro Tondo; U strittu di Sant’Anna- Giovanni Genova; Perbacco- Alex Di Francesco; La Scala- Lillo Arcieri. Tra i video anche quello “fuori concorso” dell’accoppiamento Capopesca Fisheria Sicula-Luigi Bellavia.
Il Video-Contest, ricordiamo, è stato ideato e prodotto dall’Associazione Southmovie, già organizzatrice del Sicilymovie – Festival del Cinema di Agrigento e spinto da un gruppo di Videomaker che hanno voluto sostenere la ristorazione locale.
Tra i suoi partner istituzionali ci sono stati l’Assessorato Turismo, sport e spettacolo della Regione siciliana, il Comune di Agrigento, Slow Food Sicilia, Le strade del vino, AIS Sicilia ed il suo obiettivo è quello di dare visibilità al mondo della ristorazione locale, ai prodotti tipici del territorio, i produttori locali e permettere di promuovere la propria attività in attesa di una forte ripartenza economica e sociale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.