fbpx
Cronaca Regioni ed Enti Locali Spalla

L’Avvocato agrigentino Giuseppe Arnone torna libero: “carcere per diffamazione è anticostituzionale”

Torna in libertà l’avvocato agrigentino ed ex esponente politico Giuseppe Arnone.

La Consulta ha infatti stabilito la reclusione in carcere per i reati di diffamazione – fatti salvi casi “eccezionali” – è incostituzionale. Ed è così che il giudice dell’esecuzione del Tribunale di Agrigento ha rimesso in libertà l’avvocato Arnone dopo che era finito nuovamente in carcere per scontare un cumulo di pene – per diffamazione – che sarebbe scaduto il 24 gennaio.

La Corte costituzionale, tuttavia, ha dichiarato incostituzionale la pena detentiva per i reati di diffamazione ed il giudice, al quale si sono rivolti i difensori di Arnone, ha sospeso l’efficacia esecutiva delle due sentenze.

Il caso sarà ora nuovamente esaminato il prossimo 28 settembre alla luce del deposito integrale della decisione della Consulta.

Arnone ha lasciato il carcere ed è ora tornato libero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.