fbpx
Regioni ed Enti Locali

Canicattì, asilo senza fondi: costretto a chiudere

canicattiCostretto a chiudere i battenti poiché senza fondi dal Comune. E’ l’asilo “Mangimondo” di via Monsignor Ficarra a Canicattì.

A comunicare la notizia è stato il presidente della cooperativa sociale Assistenza, Stefano Maida, che si occupa della gestione della struttura.

Comunico alla cittadinanza la chiusura dell’asilo nido a causa dei mancati pagamenti da parte del Comune di Canicattì, nonostante il ministero dell’Interno – scrive Stefano Maida – abbia messo a disposizione i fondi (P.A.C. Infanzia) per l’erogazione del servizio, senza alcun aggravio per il Comune“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.