fbpx
Cronaca Regioni ed Enti Locali

Canicattì, atti persecutori nei confronti dell’anziana madre: condannato 42enne

tribunaleUn uomo di 42 anni di origine romene e residente a Canicattì è stato condannato a otto mesi di reclusione con l’accusa di avere maltrattato  con atti persecutori l’anziana madre.

Un vero e proprio atto di stalking che gli è costato caro dopo la condanna inflitta dal giudice monocratico del Tribunale di Agrigento. L’uomo avrebbe aggredito la madre più volte verbalmente costringendola a farsi consegnare del denaro. Un atteggiamento ripetuto più volte e probabilmente sotto gli effetti di alcol.

Il pm aveva chiesto per il 42enne la condanna a un anno e cinque mesi di reclusione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.