fbpx
Apertura Cronaca Regioni ed Enti Locali

Canicattì, furto di cavi in rame: “bottino” da oltre 20 mila euro

Sono circa tre chilometri i cavi di rame trafugati a Canicattì, in contrada Dagraziano, dalla linea di media tensione di proprietà dell’Enel.

Ad indagare sul furto sono i militari dell’Arma dei Carabinieri della locale Compagnia che sono alla ricerca dei responsabili. Un “bottino” quantificato in oltre 20 mila euro.

Indagini sono in corso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.