fbpx
Cronaca

Discarica abusiva nell’agrigentino: sequestrato terreno con recipienti in amianto

Un’area di oltre 500 metri quadrati adibita a discarica abusiva.

E’ quanto stato riscontrato dalla sezione Ambiente della polizia municipale di Sciacca. Secondo quanto riportato sulle colonne del quotidiano “Il Giornale di Sicilia”, il terreno, sito in contrada Baiata nella cittadina marinara dell’agrigentino, era colmo di rifiuti di ogni genere, ma, in particolare di recipienti fatti con amianto. Fatta l’opportuna segnalazione alla Procura della Repubblica di Sciacca, il terreno sarebbe stato posto sotto sequestro.

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.