fbpx
Regioni ed Enti Locali

Emergenza Coronavirus, a Sciacca direttiva per gli operatori della pesca

L’attività lavorativa del settore pesca deve essere organizzata nel rispetto delle misure sanitarie di contenimento e gestione dell’emergenza coronavirus, disposte dalle autorità nazionali, regionali e locali.

È quanto raccomanda il sindaco Francesca Valenti in una direttiva indirizzata agli operatori del comparto.

Richiamando tutti i provvedimenti emanati per il contrasto e la prevenzione della diffusione del virus, il sindaco ribadisce che “in costanza di emergenza sanitaria legata alla diffusione del Covid-19, anche gli operatori del Settore della Pesca devono rispettare le disposizioni in vigore per contenere i contagi”.

Nella direttiva, quindi, il sindaco raccomanda agli operatori della pesca il rispetto delle seguenti fondamentali prescrizioni:

Provvedere alla disinfezione dei natanti e pescherecci.
Attivare i protocolli di sicurezza anti contagio mediante l’adozione di dispositivi individuali di protezione (mascherine e guanti, igienizzante per le mani, etc,).
Assicurare il rispetto della distanza interpersonale tra lavoratori nella fruizione degli spazi comuni di lavoro.

foto archivio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.