fbpx
Cronaca

Furti a raffica nell’agrigentino, malviventi “armati” di fiamma ossidrica

canicattìSi sarebbero attrezzati di fiamma ossidrica, ignoti malviventi che, nelle scorse notti avrebbero tentato il furto in una tabaccheria di Canicattì.

Un colpo che però sarebbe andato male. Nel contempo sarebbe stato “saccheggiato” un patronato, sempre nella città dell’entroterra agrigentino. In questo caso i malviventi, penetrati all’interno dell’ufficio, avrebbero sottratto materiale informatico.

Non si sa se gli autori siano o meno gli stessi, sui due episodi stanno indagando le forze dell’ordine.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.