fbpx
Regioni ed Enti Locali

Giardino Botanico di Agrigento: domani la cerimonia di intitolazione della sala riunioni alla figura di Aldo Moro. Gli auguri del Presidente Mattarella

targa-aldo-moroTutto pronto al Giardino Botanico di via Demetra ad Agrigento, per la cerimonia ufficiale di intitolazione della Sala riunioni, alla figura di Aldo Moro, lo statista ucciso dalle Br nel 1978 e di cui ricorre, proprio domani, il 101° anniversario della nascita.

L’iniziativa è in programma domani, 23 settembre a partire dalle 10.30 alla presenza di autorità, istituzioni e un gran numero di studenti provenienti da diversi istituti della provincia. Tra questi, gli studenti del Liceo scientifico e musicale di Agrigento “Ettore Majorana” il cui coro intonerà anche l’Inno di Mameli. A fare gli onori di casa, sarà il commissario straordinario del Libero Consorzio, Giuseppe Marino.

Per l’occasione, l’on. Calogero Mannino, già segretario regionale Dc e più volte ministro della Repubblica, terrà un discorso sul ruolo politico svolto da Aldo Moro quale statista nel dopoguerra e negli anni della ricostruzione.
La Sala riunioni del Giardino Botanico del Libero Consorzio comunale, che da domani sarà intitolata a Moro, ospita al suo interno, anche un grande plastico della città di Agrigento e della Valle dei Templi.

Nel corso dell’evento, saranno anche scoperte una lapide realizzata, per conto dell’Accademia delle Belle Arti di Agrigento da Domenico Boscia, già insegnante del Liceo artistico di S. Stefano Camastra “Ciro Michele Esposito” ed una targa realizzata proprio dall’Accademia “Michelangelo”. All’inaugurazione, hanno assicurato la propria presenza, anche molti sindaci della provincia con i rispettivi gonfaloni. Ci sarà anche una mostra fotografica dedicata ad Aldo Moro curata dal Parco letterario Pirandello “Nel cerchio del Caos” in collaborazione con il liceo scientifico e linguistico Leonardo di Agrigento.

In occasione della cerimonia di intitolazione della sala riunioni del Giardino botanico di Agrigento sul profilo Facebook Urpinforma del Libero consorzio comunale, sarà possibile seguire l’intera cerimonia grazie ad un collegamento in diretta con i luoghi della manifestazione.

 Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha inviato al Commissario Straordinario del Libero Consorzio Comunale Giuseppe Marino, attraverso una nota del Capo del Cerimoniale Dott. Luigi Cremoni, un sentito augurio per il miglior successo per la cerimonia.
In merito all’invito rivolto al Presidente Mattarella di partecipare alla Cerimonia, il Dott. Cremoni, nel manifestare il vivo apprezzamento del Capo dello Stato per l’importante iniziativa, ha comunicato l’impossibilità del Presidente ad essere presente ad Agrigento, a causa un concomitante impegno già assunto nell’agenda presidenziale per la data indicata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.