fbpx
Cucina

“Il pranzo della domenica”- antipasti- muffin salati con fave e pecorino

Una prerogativa della nostra rubrica di cucina, da sempre è quella di proporvi ricette che rispettino, quanto più possibile, la stagionalità dei prodotti. Oggi, “Il pranzo della domenica” vi propone un antipasto tipicamente primaverile: i muffin salati con fave e pecorino. Ecco come realizzarli:

INGREDIENTI per 12 muffin

3 uova

180 g di farina (per me tipo 0)

120 g di latte

80 g di olio di semi

150 g di fave fresche o surgelate (pesate già sgusciate)

100 g di pecorino grattugiato

8 g di lievito istantaneo per salati (per me 4 g di bicarbonato e 4 g di cremor tartaro)

Un pizzico di sale

Pepe q.b.

PROCEDIMENTO

Cuoci le fave al vapore oppure falle bollire in acqua salata per circa 8-10 minuti (6 se utilizzi una vaporiera da microonde).

Scalda il forno a 180°C in modalità statica.

In una scodella metti uova, latte e olio con un pizzico di sale e di pepe e sbatti per amalgamare.

Ai liquidi aggiungi la farina e quasi tutti il pecorino grattugiato, mescola fino a ottenere una pastella liscia e uniforme con la consistenza di una crema. Aggiungi le fave tenendone da parte una manciata e il lievito istantaneo e mescola.

Versa il composto in uno stampo per muffin imburrato e infarinato o foderato con pirottini di carta. Utilizza il pecorino avanzato per spolverare la superficie dei muffin e su ognuno fai cadere una o due delle fave tenute da parte.

Inforna per circa 25-30 minuti o fino a leggera doratura verificando la cottura con uno stecchino. Sforna e fai raffreddare su una gratella.

La redazione di Scrivo Libero vi augura buon pranzo e buona domenica!

RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.