fbpx
Cultura

In libreria l’opera prima del filosofo racalmutese Luciano Carrubba sul riformismo nella Sicila del 700

E’ fresco di stampa e ordinabile anche on line edito da KimeriK l’opera prima del professor Luciano Carrubba intitolata : “Francesco Paolo Di Blasi e il riformismo nella Sicilia del Settecento”.

Di Blasi, può essere sicuramente considerato una tra le personalità di spicco che hanno contribuito al progresso siciliano nella storia. Una storia, volendo ricordare quanto scritto nella prefazione del professor Raffaele Manduca, storico dell’Università di Messina, fatta di un processo lento, difficile, per niente lineare che ha condotto la Sicilia in un graduale cambiamento verso la modernità. Un processo storico avvenuto in Sicilia, carico di contraddizioni come si evince anche da un passo della postfazione del professor Francesco Pira quando fa riferimento ad un’espressione di gattopardiana memoria, secondo il quale “se vogliamo che tutto rimanga com’è, bisogna che tutto cambi”, inteso nella sua accezione profonda, ossia quale capacità del ceto nobiliare e/o dirigente di mantenere i privilegi a scapito di chi invece è relegato ad una posizione subalterna. In questo volume, Luciano Carrubba originario di Racalmuto e docente di filosofia e storia presso gli Istituti superiori e coordinatore di diverse manifestazioni culturali, espone sapientemente le vicende e i dissidi che hanno caratterizzato non solo la vita del politico Di Blasi, ma che hanno segnato la Sicilia del Settecento; trasportandoci in un viaggio attraverso il tempo per comprendere appieno le circostanze che hanno influenzato il passato, ma anche il presente. https://www.kimerik.it/SchedaProdotto.asp?Id=3739

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.