fbpx
Cronaca Regioni ed Enti Locali

Inchiesta “Rimborsopoli”: chiesto il dissequestro dei conti correnti

tribunaleDopo il sequestro preventivo delle somme giacenti su conti correnti o depositi o su qualsiasi altro tipo di rapporto bancario intestato o contestato o comunque riconducibile agli ex Consiglieri Comunali

coinvolti nel caso “Rimborsopoli” e al presidente di Confartigianato – Federazione Provinciale di Agrigento, i difensori nel corso dell’udienza al Tribunale di Agrigento hanno chiesto l’annullamento del provvedimento e la restituzione degli stessi.

Il provvedimento nei confronti dei tre indagati, come si ricorderà,  aveva portato al sequestro, eseguito dalla Guardia di Finanza di Agrigento, di conti correnti per circa 50 mila euro.

L’inchiesta riguarda in parte presunti abusi nei rimborsi attraverso simulazioni.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.