fbpx
Cronaca

Licata: atto intimidatorio per il consigliere comunale Scrimali

 

pallottoleNeanche il tempo di giurare per sancire l’insediamento del nuovo Consiglio comunale che partono le prime intimidazioni.

Siamo a Licata, e la vittima in questione è il consigliere Calogero Scrimali, eletto nella lista “Licata in crescita”.

Scrimali ha ritrovato, all’ingresso della sua abitazione una busta corredata di liquido infiammabile, due cartucce e una lettera minatoria.

Un atto intimidatorio in piena regola che è stato prontamente denunciato dal neo consigliere al Commissariato di Polizia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.