fbpx
Regioni ed Enti Locali

Licata, inaugurati gli asili comunali S. Angelo e S. Giuseppe

angelo cambianoIl Sindaco Angelo Cambiano, alla presenza delle massime autorità civili militari e religiose cittadine, degli insegnanti e del personale addetto al servizio, nonchè di diversi genitori e familiari dei bambini iscritti per la

frequenza, nella tarda mattinata odierna, dopo i lavori di ristrutturazione, adeguamento ed ammodernamento delle strutture e del rinnovo degli arredi ed attrezzi, con il tradizionale taglio del nastro, ha inaugurato gli asili nido comunali S. Angelo e S. Giuseppe, entrambi ubicati in via Gela, a circa 300 metri di distanza l’uno dall’altro.
I due asili comunali da lunedì prossimo, 7 novembre 2016, riapriranno i battenti per ospitare 60 bambini, dai tre mesi ai tre anni, equamente suddivisi in entrambe le strutture.

Per la nostra città – ha tra l’altrto dichiarato il Sindaco prima del taglio del nastro – quella odierna è sicuramente una data importante, ed un giorno felice per questa Amministrazione comunale che è riuscita a recuperare, e ridare alla collettività un servizio tanto atteso da lungo tempo, dovuto alla chiusura delle due struitture a causa della fatiscenza in cui sono venuti a trovarsi prima delle indispensabili opere di recupero. E questi due asili si aggiungono a diverse altre opere di recupero che questo esecutiov ha realizzato nel corso della sua gestione. Va ricordato che l’asilo nido Sant’Angelo è rimasto chiuso per circa otto anni, mentre un solo anno è durata la chiusura dell’asilo San Giuseppe. E ciò grazie all’impegno e agli sforzi compiutui dall’Amministarzione comunale, ma anche da tecnici e dai dipendenti del Comune che desidero pubblicamente ringraziare per il lavoro svolto affinchè tutto avvenisse nella massima celerità e sicurezza, dando vita a due strutture moderne e confortevoli“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.