fbpx
Apertura Cronaca Regioni ed Enti Locali

Licata, non si ferma all’Alt della Polizia e ne nasce un inseguimento: arrestato 34enne

Non si sarebbe fermato all’Alt della Polizia e da lì sarebbe nato un inseguimento con annesso tentativo di speronare l’auto in dotazione agli uomini delle Forze dell’Ordine.

E’ accaduto a Licata, nel pomeriggio di ieri, dove un 34enne a bordo di una Fiat Pande è stato arrestato dopo essere stato fermato al termine di un lungo inseguimento. L’uomo è stato posto agli arresti per le ipotesi di reato di violenza e resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento.

Il conducente, secondo la ricostruzione dei fatti, sarebbe fuggito poiché non voleva incorrere alle sanzioni in quanto privo di patente di guida in quanto revocata precedentemente.

Un rocambolesco inseguimento sorto dopo che gli agenti della polizia Stradale di Gela erano impegnati in un normale controllo del territorio; all’Alt di quest’ultimi il conducente della Fiat Pande non si sarebbe fermato cercando di scappare andando perfino a sbattere contro un autocarro che si trovava parcheggiato.

Finita la “folle” corsa, l’uomo è stato fermato e arrestato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.