fbpx
Cronaca

Eludono l’alt della polizia: nei guai due fratelli di Licata

licataSono finiti nei guai due fratelli poco più che ventenni di Licata.

I due sarebbero stati tratti in arresto con l’accusa di “resistenza a pubblico ufficiale”. I licatesi, a bordo di uno scooter, avrebbero eluso l’alt degli agenti di polizia del locale commissariato, impegnati in un esteso controllo del territorio. Ne è venuto fuori un rocambolesco inseguimento che si è protratto per oltre 2 km. Alla fine i poliziotti hanno avuto la meglio, e sono riusciti a condurre i due fratelli in commissariato.

Due agenti impegnati nel recupero dei “disobbedienti” sarebbero anche rimasti feriti e per questo condotti nel locale nosocomio. Per uno dei due fratelli, è fioccata anche la denuncia per essersi sottratto all’alcoltest.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.