fbpx
Politica

Manovra finanziaria, il M5s di Agrigento replica al Sindaco Firetto

“Non sapendo più che pesci pigliare per il disastro della gestione di Agrigento adesso se la prende con la manovra.
Forse non l’ha letta e non sa che la priorità del Movimento 5 Stelle è rilanciare gli investimenti pubblici che i governi precedenti hanno ridotto dal 3,4% del 2010 all’1,9% del 2018 (minimo storico)”.

Lo affermano in una nota i componenti del M5s di Agrigento, che aggiungono.

“Però con Renzi hanno fatto dei bei discorsi di fronte al Tempio della Concordia nel 2016, quando sbandieravano un Patto per il Sud che non ha prodotto nessun effetto tangibile. Ma aiutiamolo a scoprire la manovra, forse non sa che per gli enti territoriali abbiamo istituito un Fondo da 2,78 miliardi per il 2019, 3,2 per il 2020 e altri 1,2 miliardi per il 2021 per aiutare comuni, province e regioni su settori vitali come l’edilizia pubblica, la manutenzione e la sicurezza del territorio, la manutenzione della rete viaria, la prevenzione del rischio sismico e la valorizzazione dei beni culturali e ambientali. Sindaco, faccia il suo lavoro, perché noi il nostro lo stiamo facendo eccome. Se pensa di non essere più in grado si dimetta.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.